17 dicembre 2010

La mia Famiglia..

Buongiorno a tutti..
e speriamo che lo sia davvero…
Mai come quest’anno sento la mancanza dei miei genitori e soprattutto di mia mamma..
Da quando si è ammalata circa 12 anni fa, tutto per me è radicalmente cambiato.
Ovviamente non avevamo quel rapporto che ora molte ragazzine o bambine hanno con la propria madre, ma sapere che veniva con me a fare la spesa, o prendevamo insieme un caffè, ecco quelli erano per me i momenti più importanti, più belli..
Ne parlo così solo ora, che capisco cosa significa..non di certo quando sei piccola o quando sei in quella fase della vita che vorresti spaccare il mondo o ti senti il padrone dell’universo.
Parlo ora perché a 38 anni, forse inizi a desiderare realmente una famiglia, che ti stia accanto che ti supporti e che ti ami oltre ogni considerazione che la vita o le persone fanno su di te..
Immagino che l’amore di un genitore verso il proprio figlio non abbia nessun limite, e nessun vincolo.. penso perlomeno…
Mi manca tanto mia mamma, che se penso a lei, a tutti i sacrifici che ha fatto per me e per mio papà, credetemi, mi viene da piangere…
Ovviamente non conoscete la mia situazione ma forse è meglio così da un certo punto di vista.
E’ il primo anno forse, che mi sento davvero sola, e che sento la mancanza di tutti e due.. certamente sono ancora con me, ma ambedue malati da tempo…
Vorrei averli con me, certo con gli acciacchi di due persone anziane, ma la lucidità e la forza di sempre, lontana dalla malattia che sta predendo mia mamma e purtroppo anche mio papà.
Vorrei dirgli che gli voglio bene e che sono e rimangono la mia vita…

Nessun commento:

Posta un commento