03 settembre 2012

Lettera per mio marito, Andrea.


Chi potrebbe essere quella persona speciale che ha cambiato la mia vita?
Ovviamente Andrea, mio marito da un anno..
Oggi è il ns anniversario…
Pazienza che sia un giorno di lavoro…avremmo tempo in vacanza di festeggiare ogni giorno, anche se in fondo non mi manca nemmeno ciò..mi basta sentirlo per telefono o vederlo la sera, che la giornata prende subito la strada giusta.
Sarò innamorata, sarà amore, o chiamatelo come volete, per noi si tratta della ns vita e di noi due..
Della scelta, della decisione che ci ha portato davanti ad una chiesa una mattina di sabato di un anno fa..
Andrea mi aspettava fuori dalla chiesa con in mano il mio bouquet..è lì che tutto e finito, come morosi, come fidanzati, ed è iniziato il ns nuovo cammino da coniugi..
Un’emozione unica, irripetibile nella vita…
Come sono stati i momenti precedenti a questo grande evento..
Ringrazio ovviamente principalmente l’artefice del mio grande sogno divenuto realtà..Andrea..
E non meno importanti la mia famiglia, mia mamma e mio papà che sono riusciti a vedere finalmente me sposa…
Mio cugino con la sua famiglia, che mi sono sempre vicini.
E non potevano mancare le mie amiche…come pensare un matrimonio, una festa così bella e importante senza di loro..grazie ragazze…
 
Infine, Fabiola, la mia testimone di nozze e Patrizia…
Grazie grazie grazie grazie..
Cosa posso dire di più?
Che percorrerei di nuovo tutta la chiesa con il mio abito e le mie scarpe altissime, ora sempre ed in ogni istante della mia vita..
Ti amo cucciolo..
Noi due…

Nessun commento:

Posta un commento